Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Si sblocca dopo 5 anni l’iter di un opificio WTS in via Piaggio

Si sblocca dopo 5 anni l’iter di un opificio WTS in via Piaggio


Pubblicato mar 29 marzo 2022 alle 16:41

Sindaco e De Cesare: “Necessario sburocratizzare per fare da volano alla nostra economia”  


Chieti, 29 marzo 2022 – Si definisce dopo cinque anni di attesa l’iter di rilascio di un’autorizzazione a costruire chiesta dalla Walter Tosto per ampliare gli spazi operativi di via Piaggio. Stamane negli uffici tecnici l’ultima firma, in presenza del vicesindaco e assessore alle Attività produttive Paolo De Cesare e di Walter e Luca Tosto.

 

“Trova un lieto fine l’iter di un progetto presentato al SUAP nel 2017 – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore De Cesare – Si tratta della realizzazione di un opificio, il più grande di tutti quelli del gruppo Tosto, che sarà scenario di produzioni innovative e internazionali. Appena insediati ci siamo presi carico di tutte le pratiche sospese, in particolare quelle più rilevanti per ricadute occupazionali, indotto e attese, qual è questa e, passo dopo passo le abbiamo riattivate dopo anni di giacenza ingiustificata. Si tratta di iter complessi, ma che vanno portati avanti perché fanno crescere la comunità e hanno ricadute positive in termini di lavoro e commesse per il nostro territorio. Così abbiamo chiuso il processo di caratterizzazione connesso alla domanda, con una serie di conferenze di servizi e il Suap oggi ha rilasciato il permesso di costruire questo ampliamento che prevede oltre 20 milioni di euro di investimento.

Esattamente com’è accaduto con i condomini Trinchese e Panoramico, abbiamo riacceso il motore della macchina amministrativa e portato avanti il lavoro, come un’amministrazione efficiente deve fare, tanto da suscitare oggi l’incredulità anche degli stessi firmatari che avevano atteso tanto tempo per poter agire.

Quello che è accaduto in grande per questa pratica, accadrà in piccolo per tutti gli altri procedimenti, grazie al processo di innovazione che abbiamo avviato sia a livello tecnologico, sia a livello organizzativo, stiamo lavorando per semplificare tali procedure e mettere a disposizione degli addetti ai lavori tutti gli strumenti che servono per stringere i tempi e portare a buon fine progetti possibili”.

 

 


Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sì della Giunta all’individuazione di Piazza San Giustino quale sede degli eventi estivi.
Manutenzione laghetto della Villa, stamane i primi interventi.
Il Comune al dibattito pubblico sul raddoppio ferroviario
Mobilità sostenibile, sì della Giunta a progetto integrato
Mensa, si fa il punto sul servizio
Asili nido, al via le iscrizioni per il Riccio e la volpe e il Bambi. SI PROCEDE SOLO ATTRAVERSO L’APP.
Città europea dello Sport, Chieti scrive a RCS per avere una tappa del Giro d'Italia 2025
San Giustino, grande successo la festa con la piazza ritrovata.
Cittadella della Giustizia, riunione in Comune con tutti i soggetti interessati.
Tar su delibera per risanamento Teateservizi.
Manutenzione del laghetto della Villa, al via sperimentazione a zero impatto ambientale.
IMU, aliquote invariate per il 2024
Karting in piazza Garibaldi, arriva la due giorni dedicata ai ragazzi.
Sabato mattina non si potrà entrare con le auto al cimitero, per assenza di personale a causa della festività
Tutto pronto per la Festa di San Giustino
Impianti sportivi, pronti a procedere per il Campo di Sant’Anna
Servizio civile universale, online la graduatoria
Progetto Ecad su autismo:
Chieti Solidale, utile storico.
Calcio a 5 al campetto della Villa.
Amministrazione su mensa scolastica, il servizio continua
Giornata della Scienza, la città si riempie di laboratori ed esperimenti.
Dibattito pubblico sul raddoppio ferrovia.
Il 9 e 10 maggio arriva “Cittarte”, la due giorni che unisce Comune, Ufficio scolastico provinciale e Consulta giovanile
Si sblocca dopo 5 anni l’iter di un opificio WTS in via Piaggio
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).